Che cosa è un disturbo d’ansia?

Che cosa è un disturbo d’ansia?

Definizione di disturbo d’ansia
Un disturbo d’ansia è una disturbo mentale comune, definito da sentimenti di disagio, preoccupazione e paura. Mentre per molte persone l’ansia si verifica qualche volta, chi ha un disturbo d’ansia avverte un ammontare inadeguato di ansia. Ad esempio, si può avvertire ansia prima di andare ad un appuntamento dal dentista, ma una persona con disturbo d’ansia può sentire l’ansia ogni volta che lascia la propria casa.
Molte persone con un disturbo d’ansia non si rendono conto che hanno un disturbo definito e curabile.
Le persone con un disturbo d’ansia spesso hanno in concomitanza altri disturbi mentali, come la depressione, e questo può aumentare i rischi gravi, come il suicidio. Spesso i gravi sintomi del disturbo d’ansia e gli attacchi di panico sono un segnale di avvertimento.

Quali sono i sintomi di disturbi d’ansia?
I sintomi specifici variano in base al tipo di disturbo d’ansia, ma in genere, i disturbi d’ansia sono definiti da:
-sensazione di irrequietezza
-sentimenti di essere timorosi o impotenti
-sintomi fisici come la tensione muscolare, sudorazione o palpitazioni cardiache
-senso di pericolo imminente
-difficoltà di concentrazione
-irritabilità
-disturbi del sonno.
Una persona con un disturbo d’ansia, inoltre, ha un significativo peggioramento della qualità della vita e vengono associati disturbi cardiaci potenzialmente letali.

Tipi di disturbi d’ansia
I diversi tipi di disturbi d’ansia sono identificati nella ultima versione del manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali:
-disturbo ossessivo-compulsivo
-disturbo d’ansia generalizzato
-disturbo di panico
-disturbo post traumatico da stress
-agorafobia
-fobia sociale, noto anche come disturbo d’ansia sociale
-fobia specifica, noto anche come semplice fobia
-disturbo dell’adattamento con le caratteristiche ansiose
-disturbo acuto da stress
-disturbo d’ansia indotto da sostanze
-ansia a causa di una condizione medica generale.
La Fobia sociale è il disturbo d’ansia più comune e, in genere, si manifesta prima dei 20 anni.
Le fobie specifiche, o semplici, come ad esempio la paura dei serpenti, sono anche molto comuni con una probabilità di uno su dieci persone.

Trattamento del disturbo d’ansia
Il trattamento del disturbo d’ansia è, in genere, la psicoterapia ed a volte è combinata con i farmaci.
I disturbi d’ansia si verificano spesso con altri disturbi. Inoltre, l’informazione sul disturbo, in particolare, lo stile di vita e i cambiamenti sono spesso cruciali per il successo del trattamento del disturbo d’ansia.
———-

Tipi di disturbi d’ansia

Tipi di disturbi d’ansia variano dalle fobie al disturbo di panico.
L’elenco dei disturbi d’ansia comprende una spiegazione di ogni tipo di disturbo d’ansia, da quelli che interessano solo una situazione a quelli che riguardano molti aspetti della vita di tutti i giorni.
Due dei più comuni tipi di disturbi d’ansia sono disturbo d’ansia sociale e fobie. Nelle loro forme lievi, sono relativamente benigni. Sul lato estremo, entrambi possono essere psicologicamente debilitanti.

Disturbi d’ansia a breve termine
I disturbi d’ansia riconosciuti dal manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali sono undici. Alcuni tipi di disturbi d’ansia sono di breve termine e spesso si risolvono con la rimozione di un fattore di stress.
I disturbi d’ansia che sono in genere di breve durata sono:
-disturbo acuto da stress, diagnosticato quando i sintomi di ansia di si verificano subito dopo un trauma;
-disturbo dell’adattamento con caratteristiche ansiose, diagnosticato quando una persona sviluppa sintomi di ansia in relazione ad un evento che cambia la propria vita, come sposarsi o lo spostamento in un’altra città. I sintomi di solito iniziano entro tre mesi dall’evento stressante e si verificano per sei mesi o meno;
-disturbo d’ansia indotto da sostanze si risolve, in genere, quando la sostanza viene interrotta.

Disturbi d’ansia a lungo termine
Altri tipi di disturbi d’ansia si sviluppano e rimangono a lungo termine. Molti iniziano durante l’infanzia e arrivano fino all’età adulta, in particolare se non si è cercato un trattamento adeguato.
Questo elenco di disturbi d’ansia comprende:
-agorafobia: paura di essere in un luogo pubblico in cui la fuga potrebbe essere imbarazzante o difficile ed è prevalente quando una persona teme un attacco di panico;
-ansia a causa di una condizione medica generale: questo tipo di disturbo d’ansia può essere a breve o a lungo termine, a seconda della condizione medica; l’ansia spesso si sviluppa in relazione alle malattie come disturbi cardiaci;
-disturbo d’ansia generalizzato: sintomi di ansia si verificano in più ambienti e la causa potrebbe essere in più oggetti o situazioni; i sintomi di ansia non possono avere una causa nota;
-disturbo ossessivo-compulsivo: sintomi di ansia sono in forma intrusiva, pensieri ossessivi e comportamenti compulsivi (o atti mentali); questo disturbo è considerato di tipo cronico;
-disturbo di panico: si compone di gravi sintomi di ansia immediati (un attacco di panico) a causa di una varietà di cause, così come la preoccupazione per avere un altro attacco di panico.
-disturbo post traumatico da stress: i sintomi di ansia si verificano dopo un trauma;
-fobia sociale, noto anche come disturbo d’ansia sociale, i sintomi di ansia si verificano in situazioni o prestazioni sociali e derivano dalla paura di essere umiliati o imbarazzati;
-fobia specifica (noto anche come una semplice fobia), i sintomi si verificano intorno a un oggetto o una situazione.

CHI SIAMO: Tutti gli Articoli di questo Sito sono curati dal Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale * PER CONTATTI: Via Magenta, 64 CASARANO (Lecce) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756
Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2017 Frontier Theme
WhatsApp chat