Trattamenti del disturbo d’ansia efficaci

Trattamenti del disturbo d’ansia efficaci

Senza un aiuto professionale, i disturbi d’ansia possono essere paralizzanti, ma i trattamenti disponibili per questo tipo di disturbo sono efficaci. La maggior parte delle persone che ricevono il trattamento per un disturbo d’ansia ottengono un sollievo dai loro sintomi di ansia nel corso del tempo.
Come la maggior parte delle malattie mentali, i disturbi d’ansia sono trattati con maggior successo con una combinazione di approcci. Più comunemente, la terapia dei disturbi d’ansia e dei farmaci vengono combinati in base allo stile di vita del paziente.

Trattamento medico del disturbo d’ansia
La causa di un disturbo d’ansia può essere una condizione medica di base e quindi trattare il disturbo d’ansia coinvolge anche il trattamento di base.
I disturbi d’ansia, infatti, possono essere un sintomo delle condizioni mediche, patologie cardiache, diabete, problemi alla tiroide o asma.
Infatti, quando lo specialista decide come trattare il disturbo d’ansia, deve prendere in considerazione la prospettiva di decine di altre probabilità possibili o le condizioni co-esistenti. Molte di queste condizioni sono psichiatriche, come ad esempio i disturbi d’ansia che si verificano comunemente insieme ad altri, come l’abuso di sostanze, la depressione e disturbi alimentari. Ognuno di questi disturbi complementari devono essere trattati per ottenere sollievo dai sintomi di un disturbo d’ansia.
Se lo specialista richiede che il disturbo d’ansia debba avere un trattamento idoneo, può essere prescritto un farmaco. I farmaci frequentemente utilizzati includono:
-antidepressivi: gli inibitori della ricaptazione della serotonina sono i farmaci più comunemente usati per i disturbi di ansia e comprendono la fluoxetina (Prozac) e la paroxetina. Possono essere prescritti anche gli antidepressivi triclici;
-Buspirone, di solito viene somministrato nel lungo termine;
-Benzodiazepine, a volte chiamati tranquillanti,come alprazolam e lorazepam, sono spesso prescritti per il trattamento del disturbo d’ansia a breve termine. L’uso a lungo termine di questi farmaci può causare problemi di dipendenza.

Terapia del disturbo d’Ansia
La terapia cognitivo-comportamentale è la terapia comunemente utilizzata ed è stata scientificamente dimostrata di essere efficace nel trattamento dei disturbi d’ansia.
La terapia psicodinamica, spesso conosciuta come terapia della parola, è raramente usata; è spesso usata, invece, nei casi in cui il disturbo d’ansia si verifica con altri disturbi come i disturbi della personalità.

Trattamenti alternativi
Cambiare stile di vita può essere un trattamento alternativo del disturbo d’ansia. Elementi di stile di vita che possono aiutare sono:
-esercizio: l’esercizio quotidiano può aiutare a ridurre lo stress e l’ansia;
-dieta: evitare alto contenuto di grassi, cibi ricchi di zuccheri possono aiutare a ridurre l’ansia; può è utile aumentare l’assunzione di alimenti tra acidi grassi e omega-3, come noci e semi di lino;
-farmaci;
-rilassamento: formali tecniche di rilassamento, meditazione o yoga;
-dormire.
I trattamenti di disturbo d’ansia alternativi si usano poco e non si conoscono i possibili effetti collaterali.

Dott. Pierpaolo Casto - Psicologo e Psicoterapeuta - Specialista in Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale - PER APPUNTAMENTO: Via Magenta, 64 CASARANO ( Lecce ) Tel. 328 9197451 - 0833 501735 - Part. IVA 03548820756 © 2017 Frontier Theme